Divertirsi per Avere Successo: te lo dice la copy…writer Katia B.

  • 2 maggio 2017 /

Non lo so dire, ma lo scrivere, oppure, lo so dire ma non lo so scrivere…

E così ci si affida ad un copywriter che interpreta, o così dovrebbe, il nostro pensiero e lo fa affiorare dolcemente tra le pagine di siti, blog, e-book… E se un medico guarisce, o almeno, prova a guarire il nostro male, il copywriter, prova ad esprimere meglio un concetto che sia chiaro a più persone, per tentare di farci guadagnare bene e meglio! Ora, ci sono tantissimi copywriter, ci sono anche gli incompresi, ci sono gli estrosi, ci sono quelli che passano tutta la giornata a scrivere, come una volta facevano gli amanuensi… senza cuore, senza ragione, senza sentimento… (non gli amanuensi), perchè va bene così, perchè infondo è un lavoro come un altro… e poi ci sono io, che faccio a botte con mè stessa tutti i giorni perchè non mi piacciono “gli specchietti per le allodole”, e quindi creo anche nuovi spazi, nuove idee, servizi di scrittura che possano veramente servire alle persone, non per acquistare beni e servizi, ma per “acquistare” il coraggio di poter dire ed esprimere qualcosa forse di scontato, ma che di scontato non ha nulla.
E così mi piace essere la copywriter dei sentimenti, quelli dannati, spregiudicati, quelli di “ogni passata è persa”…

Oggi sarebbe bello rilanciare una nuova moda dei sentimenti stile retrò, invece prima si consuma e ci si consuma, e poi forse ci si interroga su ciò che è stato, e dalle notizie che leggiamo tutti i giorni, praticamente non ci conosciamo.  Quindi se non conosciamo noi stessi, come pensiamo di conoscere gli altri, e poi sinceramente, quanto ci importa di conoscere gli altri? Eppure questo è fondamentale, soprattutto se dobbiamo o vogliamo vendere un prodotto. Quante cose ci sarebbero da scrivere e da dire, in questo troverebbe ancora lavoro D’Annunzio, ma… poi mi chiedo… se importa a qualcuno… Fondamentalmente importa a mè, altrimenti non sarei qui e andrei a vendere patate e broccoli al mercato, guadagnando la stima delle casalinghe e dei pensionati che vanno a fare la spesa, e questa sì che sarebbe una bella soddisfazione… perchè se proprio dobbiamo dircela tutta, ma che soddisfazione c’è a fare il ghostwriter?

Appena mi rifaccio trucco e parrucco esco allo scoperto, ma nel frattempo, se tu sei arrivato a leggere fino qui, allora sei una pecora nera come mè, che ancora crede di poter assalire i lupi e non di essere assalita, e sai che le parole hanno un peso da non sottovalutare: sono cattive, arcigne, maledette, putride, insensate, ciniche, ma sono anche delle dolci carezze d’amore. Ci si può abbandonare alle parole come fra le braccia di una bella donna o di un uomo appassionato… ecco, il copywriter è l’evoluzione della specie degli opportunisti. E adesso lavoriamo? Tu ci metti i tuoi soldi, io ci metto la mia testa (che non ha prezzo)… e allora si che ci divertiamo, perchè il segreto è questo: divertirsi… divertirsi per avere successo!

Se vuoi contattarmi professionalmente: k.boni@igallo.com

Leave a Comment:

Scopri la tua Mente - Scarica il mio modello e cambia.

x